digital-handshake2

Il trust è uno strumento giuridico di derivazione anglosassone, attraverso il quale il disponente-settlor, con atto volontario inter vivos o mortis causa, affida un patrimonio ad un altro soggetto cd. trustee, con l’ incarico di amministrarlo a profitto di determinate persone cd. beneficiarie.

Non esiste un rigido ed unitario modello di trust, ma tanti possibili schemi che è possibile costruire in vista di una finalità ultima da raggiungere.

Con l’istituzione del trust il disponente proprietario dei beni si spossessa dei beni e li attribuisce in proprietà ad un gestore (trustee) il quale assume l’obbligo di amministrarli secondo quanto previsto dall’accordo di trust nell’interesse del beneficiario individuato dallo stesso disponente.

Questi, inoltre, può garantirsi un controllo più pregnante sull’operato del trustee nominando un protector, persona fisica o giuridica di fiducia del settlor con il compito di vigilare e verificare che le indicazioni contenute nell’atto istitutivo del trust siano rispettate.

Strumento di semplice costituzione ha molteplici effetti pratici; oltre che per finalità di tipo tradizionale, cui sono ad esempio diretti i trusts “di destinazione” di un patrimonio familiare o quelli con scopo morale (income trusts e charitable trusts), nella moderna circolazione dei capitali e dei patrimoni, hanno assunto sempre maggiore rilevanza i cosiddetti business trusts, finalizzati a operazioni commerciali, e i pension trusts, con finalità previdenziali.

Il Trust può essere costituito per garantire un patrimonio ai minori o ai soggetti disabili; per prevenire richieste economiche eccessive di uno dei coniugi in caso di separazione; per fornire tutela particolare alla famiglia di fatto; per curare la riscossione dei crediti verso l’erario nelle procedure concorsuali o ancora, per tutelare e rappresentare gli obbligazionisti in caso di fallimento della società mittente.

Per informazioni o assistenza,  si prega voler contattare i nostri Uffici al numero +39 091 6162771 per l’Italia  o +44 020 700388599 per contattare la nostra sede in Inghilterra.

Oppure potete compilare il modulo di richiesta on-line che trovate nella sezione contatti o scrivere un’email all’indirizzo: ilc@ilclawyers.com.